In un’epoca di crisi intellettua- le, prima che economica, in cui molti lamentano il decadimento dei valori, occorre domandarsi da dove nasca il cambiamento dei paradigmi e indagare quali siano i driver di valore, su cui è possibile agire per valutare le nuove oppor- tunità di business, create proprio dal cambiamento. Ma quali sono i reali rischi di degenerazione del sistema? E quali sono le reali possi- bilità che un imprenditore capace o un politico senza scrupoli posso- no, oggi, cogliere?

Il libro spiega come è cambiato il ruolo della comunicazione, in una società in cui tutte le persone sono costantemente interconnesse tra di loro, e quali sono le leve a disposizione di un imprenditore o di un politico, che vogliano ge- nerare consenso, nel primo caso, intorno al proprio prodotto o, più genericamente, intorno alla pro- pria formula imprenditoriale e, nel secondo caso, verso il proprio partito e la propria proposta poli- tica. Una comunità accademica in crisi, che ha la necessità di incon- trare l’apprezzamento del mercato: l’economia politica non appare più in grado di spiegare i mutamenti in atto, perché, in un’economia li- quida, gli aggregati non sono più quelli tradizionali. L’imprenditore deve essere capace di cogliere que- sta condizione ambientale come una grande opportunità.

L’antidoto all’economia della mediocrazia di Alessandro Arrighi

€ 20,00Prezzo

    Male Edizioni

    Sede operativa:

    Viale Liegi, 42
    00198 - Roma (RM)

    Italia

    info@maleedizioni.it

    Contattaci

    © 2023 by Male Edizioni